Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies. Leggi informativa

Arti figurative a Biella e a Vercelli: il Seicento e il Settecento

45,00 €

Vittorio Natale

Formato: 24x32 cm, 208 pagine

ISBN 88-89280-07-7
Quantità

Concluso il lavoro sul Cinquecento, secolo di grande importanza artistica per il territorio di Biella e Vercelli, questo volume viene dedicato a due secoli apparentemente minori, meno noti e attraversati da molte contraddizioni ma non per questo poveri di testimonianze figurative di rilievo: il Seicento e il Settecento.

Aver dato identità documentata a Francesco Bianchi, autore di un finora anonimo dipinto in San Sebastiano a Vercelli, aver individuato un'opera inedita di Ubaldo Gandolfi, aver ricollegato la statua marmorea di sant'Eusebio del Duomo di Vercelli al nome di Domenico Ferretti, aver dato spessore ad un artista di primaria importanza come Johann Tanisch, sono alcune delle tante novità proposte dal volume.

Registrare

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password